Avellino: Successo alla presentazione del romanzo di Mauro Mazza “Il destino del papa russo”

0

di Amalia Leo – La fondazione Carlo Gesualdo del notaio E.Pesiri c on il regista Pino Tordiglione e il prof.F.Baldassarre hanno presentato al circolo della stampa di Avellino l incontro con l autore:Mauro Mazza ex direttore del tg 2 ha illustrato i l suo libro:Il destino del papa russo in cui sotto forma di romanzo viene prospettata una possibile unificazione della chiesa romana con quella russa ortodossa per mano del successore del papa Bergoglio, il papa russo appunto, amico d’infanzia di Putin in uno scenario di forti contrasti inella città del Vaticano che porteranno ad un epilogo drammatico ma non sorprendente.

La narrazione è quella di un giornalista esperto ma con un tratto di narratore fine di fatti storici senza tralasciare le interconnessioni con gli happy wheels interessi non solo mistici ma dei grandi sistemi, il tutto in un fluire di riferimenti , stati d’animo e descrizioni dal sapore cinematografico.

A me è sembrato che ci sia una specie di “avviso e raccomandazione” per papa Francesco di dare un ‘accellerazione al dialogo con la Russia per rendere più forte l’ Europa sotto tutti i punti di vista e dare , in questo momento, una speranza a tutti di nuova vitalità e spiraglio per uscire dall’Angoscia e dalle faide di Palazzo ed insieme vigilare perché il Male venga sconfitto con la forza della Fratellanza (non di facciata o peggio d interesse personale o di corporazione) e ritrovare i valori del bene comune e della Misericordia, tema su cui riflettere in questo anno giubilare.

Share.

Comments are closed.