L’impeachment di Trump

0

Trump e la situazione americana. La nota del giovane Valentino Capobianco.

“Devi farmi questo favore” chiede Donald Trump al presidente ucraino Zelenskiy, nella telefonata che ha portato all’avvio della procedura di impeachment, la Casa Bianca ne ha reso noto il testo integrale.
Il favore, pare consistere nel collaborare con il segretario alla giustizia Wiliam Barr e con l’avvocato personale Rudy Giuliani per investigare sulla società Ucraina che ha nel proprio board Hunter biden, il figlio del candidato democratico alle prossime presidenziali americane, l’obiettivo è trovare prove da ritorcere contro l’avversario politico.
La telefonata che sembra risalire al 25 luglio, violerebbe la legge di finanziamento elettorale, in quanto vi è l’uso della cosa pubblica per mero interesse personale da parte del Tycoon, per questo, i deputati democratici hanno deciso di avviare la procedura di impeachment per abuso di potere e violazione della costituzione.

La verità è che nessuno deve essere al di sopra della legge, nemmeno il presidente USA,l’uomo più potente del globo terracqueo.
Ora, vi sarà una intricata partita a scacchi, il senato è in mano ai repubblicani e, dunque, sarà molto difficile estrinseche un voto favorevole all’impeachment.
Che dire di Trump?
Al futuro l’ardua sentenza.

Share.

Comments are closed.