Bioli spiega gli errori del Milan contro il Liverpool

Stefano Pioli descrive il secondo tempo come un gol del Liverpool dopo la sconfitta per 3-2 ad Anfield perché il Milan ha commesso ‘errori’ evitabili a livello di Champions League.

Rosonary ha tenuto duro per il primo tempo, con un gol in svantaggio e Mike Miknon che guardava Mohamed Salah parare il rigore, andando in vantaggio per 2-1 con Ande Rebekah e Brahim Dias.

Sala ha pareggiato dopo la ripresa e Jordan Henderson ha chiuso con un fantastico mezzo volley dal limite dell’area.

Champions League Liverpool 3-2 Milan: thriller ad Anfield

“Il Liverpool merita il merito per l’intensità e la qualità, soprattutto nei primi 25 minuti”, ha detto Bioli a Sky Sport Italia.

“Siamo riusciti a ribaltare la situazione. I veri rimpianti sono stati i due gol subiti nel secondo tempo. Con la qualità del Liverpool, abbiamo commesso errori su entrambi i gol.

Era la prima partita del Milan in sette anni di Champions League e la prima giocata nell’atmosfera di Anfield.

“È una lezione preziosa che ci aiuterà ad andare avanti.

“Questa è una grande partita di calcio. È un peccato che abbiamo perso la partita perché un buon inizio qui sarebbe così importante”.

Nonostante la sconfitta, Milan e Pioli hanno alcune cose che potrebbero essere positive dopo questa gara d’esordio, soprattutto con Atletico Madrid e FC Porto 0-0 a referto.

“Lascio Anfield sapendo che questa squadra può crescere ancora, serve un passo in più nei dettagli perché sono loro che fanno la differenza in Champions League.

“Abbiamo fallito perché in una partita da set abbiamo pulito il bordo dell’area di palla e non dovevamo farlo”.

READ  30 migliori Bicchieri Bormioli Acqua da acquistare secondo gli esperti

Il possesso palla del Liverpool ha dominato e neutralizzato a lungo il Milan nelle prove con la stampa, ma la velocità e le corse che hanno passato sono state notevoli.

“Sono stati molto attenti nel chiudere le aree centrali e nel bloccare i canali, quindi siamo stati spinti fuori, il che crea un’atmosfera meno favorevole. Rebekah è riuscita a correre con loro alcune volte, ma non sempre abbiamo scelto le piste giuste .

“Sappiamo che il Liverpool fa della velocità e dell’intensità una parte importante del suo gioco. Avevamo bisogno di più movimento della palla per scuotere i nostri marcatori. Quando metti troppa pressione, devi passare la palla velocemente, è quello che abbiamo sbagliato.

Bioli ha anche delineato gli errori difensivi che secondo lui il Milan non dovrebbe commettere in questa situazione.

“Tradire me e quello su cui dobbiamo lavorare è che possiamo fare meglio perché di solito proteggiamo alcune delle acquisizioni del Liverpool. Avremmo potuto creare molti più problemi per gli attaccanti del Liverpool e renderlo molto più difficile per loro.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News