C’è una sigla nella campagna condannata del Giro d’Italia di Thibaut Pinot

Fino alla scorsa settimana, la stagione di Thibaut Pinot era stata progettata in modo molto diverso da come è adesso. Più tardi: era per il Giro d’Italia. Ora: si è ritirato dal tour italiano, i resti del peggior incidente di Nizza al Tour de France dello scorso anno.

È sbagliato. Peccato per Dipat, male per i fan del francese Mercury, male per l’attesa di tanto dolore quando le cose non sono programmate.

Ma è un peccato per la band francese Jane Mayo, che, in una terribile svolta degli eventi, ha pubblicato la sua seconda canzone solista per promuovere Pinota a nuovi livelli in Zero.

Ja une’s Mayo è un duetto sonoro in cui “due parenti, due chitarristi, uno della Piccardia e l’altro di Berna, si riuniscono ogni estate in una casa di famiglia nella Provenza francese per condividere il loro interesse per il ciclismo e la musica”.

I due sono esplosi sul radar dei cyclingtips con la canzone “Thibopino” in movimento al Tour de France 2019, dove la canzone abbagliante / straziante di Pinot.

Nel finale straziante del Tour de France 2019 di Thibaut Pinot, ha abbandonato il 19 ° round a causa di strappi muscolari alla coscia sinistra. In seguito ha detto che sperava che il Tour de France vincesse.

In previsione della gloriosa caduta del loro eroe in Zero, Jane Mayo ci ha inviato un’e-mail entusiasta di annunciare la loro nuova uscita, il giorno prima che Pinot annunciasse il ritiro.

“Come abbiamo sempre creduto, questa canzone ha lo scopo di promuovere il 2021 Melissa Champion Thibaut Pinot durante il tour d’Italia che inizierà l’8 maggio”, si legge nell’e-mail. Thibaut ha un infortunio alla schiena, ma Thibaut è ancora in piedi. Se la vittoria finale non è più un obiettivo, non c’è dubbio che sarà il migliore.

READ  Giro di Italia: Peter Sagan, Vincenzo Nibali e Remco Evenpol Title Tentative Start List

Ora che lo sappiamo, questo è un pensiero desiderabile. Dipat ha subito un infortunio alla schiena; Dipat non è più in piedi.

Ma almeno c’è una sigla per una corsa che non accade mai, che si conclude con un bellissimo video di tre caprette – di nome Twilight, Jong e Galaxy – che fanno cose da capre in pigiama.

In assenza della corsa più emozionante del ciclismo, questo è il compenso che prendo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News