Cile | Scoperti i resti di un nuovo mammifero di 72 milioni di anni

(Santiago, Cile) Nuove specie di mammiferi del tardo Cretaceo di età compresa tra 72 e 74 milioni di anni sono state scoperte in Patagonia, Cile, ha annunciato mercoledì l’Istituto Antartico del Cile (Inach).


France Media Agency

Chiamata “Aritmium Tsen”, questa nuova specie è stata trovata in una serie di mascelle a cinque denti a Cerro Guido, nella regione meridionale dei Magallanes, a circa 2.700 chilometri a sud di Santiago.

La scoperta è stata fatta in un sito considerato uno dei più grandi serbatoi di fossili di dinosauro nella regione.

Secondo i ricercatori, l’area era abitata da specie preistoriche provenienti dagli Stati Uniti e dall’Antartide, emerse dal fondo dell’oceano milioni di anni fa e dopo che le temperature si abbassarono.

Questo modello è correlato ad altri mammiferi trovati nella Patagonia argentina.

L’archeologo argentino Augustin Martinelli, che ha partecipato, ha affermato che le buone condizioni per la conservazione dei resti erano “necessarie per identificare questa nuova specie mesozoica e per estendere le sue informazioni ad altri mammiferi trovati in Argentina e al resto del Kontwana (ex continentale meridionale bloccare).” Nella ricerca.

L’ampiezza dell’invenzione ha un grande potenziale, gli scienziati sono assicurati, perché “l’evoluzione dei mammiferi nell’era dei dinosauri non è ancora nota e ogni scoperta di una nuova creatura è un punto di svolta che attirerà l’attenzione del mondo”, ha detto il paleontologo Alexander. Vargas, uno dei coordinatori del progetto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News