Cooperazione Italiana per l’abbigliamento sportivo performante sostenibile

Essere leader del cambiamento e promotori di un modello di business sostenibile che offra catene di fornitura e produzione tracciabili, benigne e competitive, con vantaggi per tutte le parti interessate. Si dice che questa sia la strategia dell’azienda sia per Macron, un marchio internazionale leader nel settore dell’abbigliamento sportivo con sede a Bologna, sia per RadiciGroup, una multinazionale italiana con sede a Bergamo e leader mondiale nella produzione di un’ampia gamma di sostanze chimiche intermedie, polimeri e prestazione. Tecnopolimeri e soluzioni tessili sviluppate per una varietà di applicazioni, in particolare nel settore della moda.

Le aziende hanno deciso di unire le proprie competenze per sviluppare e produrre abbigliamento tecnico sportivo che coniughi alte prestazioni e sostenibilità. Uno dei risultati notevoli di questa collaborazione è un tipo di calzini sportivi Renycle, un filato realizzato da Bergamo Group con nylon 6 riciclato, un materiale di alto valore con ottime proprietà di resistenza, tintura, morbidezza e versatilità.

In RadiciGroup, gli scarti di produzione vengono recuperati, riciclati e riconvertiti in polimeri, che vengono poi filati in filati che hanno proprietà tecniche simili a filati ottenuti da materiali di origine fossile, ma hanno sicuramente migliori prestazioni ambientali. Infatti, afferma RadiciGroup, il suddetto nuovo gruppo di filamenti riduce le emissioni di CO2 di quasi il 90% e offre oltre l’87% di risparmio energetico e il 90% di risparmio idrico.

L’economia circolare non può essere raggiunta lavorando da soli

“Macron e RadiciGroup hanno da tempo intrapreso un percorso green coinvolgendo l’intera filiera produttiva, avviando iniziative e promuovendo soluzioni volte alla salvaguardia dell’ambiente, realizzando al contempo investimenti mirati nell’innovazione sostenibile”, ha affermato il gruppo bergamasco.

Macron, con sede a Bologna, ha lanciato il progetto Macron 4 the Planet, che prevede la costruzione di una nuova sede completamente ecosostenibile, la produzione di maglie in 100% poliestere riciclato da bottiglie in PET e l’utilizzo di imballaggi, 100% realizzati con materiali riciclati certificati.

READ  Queste sono le auto italiane più veloci mai costruite

RadiciGroup ha adottato il modello di business dell’economia circolare e afferma di indirizzare tutti i suoi sforzi per ottimizzare l’uso di materie prime, energia e risorse, perfezionare i processi, eliminare gli scarti e promuovere il riciclaggio a fine vita dei materiali che produce. L’obiettivo del gruppo è ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività quotidiane misurandone gli impatti in modo trasparente e oggettivo in ogni fase.

Gianluca Pavanello, amministratore delegato di Macron, con Angelo Radici, presidente di RadiciGroup, e le calze sportive firmate Renycle.  © RadiciGroup

Entrambe le organizzazioni hanno stabilito politiche di welfare aziendale che promuovono l’attuazione di programmi di formazione incentrati sulla salute, la sicurezza e il benessere dei propri dipendenti. Tutte le decisioni e le politiche di cui sopra contribuiscono a raggiungere il loro obiettivo principale: “Vincere la battaglia del futuro”.

L’amministratore delegato di Macron, Gianluca Pavanello, ha commentato: “RadiciGroup è un partner importante nel percorso verde di Macron”. “Una visione comune e strategica sulla sostenibilità e la protezione dell’ambiente è essenziale. L’obiettivo di Macron è creare abbigliamento sportivo tecnico avanzato per atleti di tutti i livelli, e la nostra missione, che perseguiamo con grande passione e impegno, è studiare e sviluppare sempre più in modo ambientale. materiali amichevoli. Ci permette di trovare aziende come RadiciGroup, leader mondiale nel suo settore, con cui condividiamo valori quali sostenibilità, riciclo, utilizzo di risorse rinnovabili, benessere aziendale e cura delle comunità locali, valorizzando la nostra offerta di prodotti e ottenere l’accettazione del mercato da parte di persone che praticano sport a tutti i livelli. Ci auguriamo che la nostra partnership continui ad evolversi nel tempo “.

“L’economia circolare non si raggiunge lavorando da soli”, ha sottolineato Angelo Radici, Presidente di RadiciGroup. “Come attori a monte della catena di fornitura, abbiamo sempre cercato di condividere la nostra conoscenza dei materiali e fornire soluzioni che hanno migliori prestazioni e rispetto per l’ambiente. Inoltre, è anche imperativo trovare clienti che siano ugualmente sensibili a questi problemi e possono diventare partner strategici nello sviluppo di soluzioni innovative e sostenibili. Macron, abbiamo lavorato in squadra per creare le calze sportive vincenti, perché realizzate con materiali di riciclo, utilizzando tutta la tecnologia italiana, e sono il risultato di una produzione e fornitura tracciabile a km 0 catena. “

READ  Rapporto ATP: Albert Ramos Vinolas è sfuggito al panico del primo turno a Barcellona

www.radicigroup.com

www.macron.com

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News