ENGIE collega in modo sicuro 120 siti, inclusi gli uffici in Italia,

Energy Player migliora la sicurezza e la visibilità tra gli uffici e le piattaforme operative, nonché Fortinet Secure SD-One e SD-Branch Cloud

Milano, Italia e Sunnyvale, California, 5 maggio 2021 (GLOBE NEWSWIRE) –

Giovanni Wismara, Network Special Project Coordinator, ENGIE Italy

“La nostra crescita come azienda in tutta Italia e la continua integrazione di OT e reti IT hanno innescato la necessità di una rapida trasformazione digitale delle nostre varie sedi, che recentemente sono quasi raddoppiate. Si è espansa, rendendo la sicurezza ancora più preoccupante. La sicurezza di Fortinet- l’approccio di rete guidato con SD-One e SD-Branch sicuri ha contribuito a ridurre i nostri costi di connessione e ad aumentare la sicurezza e la visibilità sia delle nostre filiali remote che delle reti industriali “.

Riepilogo delle notizie

FordNet (NASTAC: FDNT), leader globale in soluzioni di sicurezza informatica ampie, integrate e automatizzate, ha annunciato oggi che FORNIT SECURE SD-VAN e SD-Branch hanno consentito a ENGIE Italia, il gruppo globale di energia e servizi, di connettere in modo sicuro 120 uffici. E siti funzionali. Inoltre, FordNet, leader nella sicurezza delle tecnologie operative (OT), è stata in grado di aiutare ENGIE Italia a migliorare la visibilità e il controllo del suo team OT sull’intera rete, con il risultato di una migliore collaborazione tra i team IT e OT, una risposta più rapida alle minacce in arrivo, e sicurezza della rete nelle filiali in Italia e all’estero.

La sfida dello sviluppo ad alta velocità del sito delle filiali

ENGIE è un attore energetico globale volto ad accelerare l’economia a emissioni zero. I siti di telecomunicazione sono una risorsa importante per l’azienda ed è una grande infrastruttura nazionale con oltre 120 filiali remote.

L’attuale configurazione di rete MPLS di ENGIE è complessa e ostacola la visibilità complessiva della rete. La cooperazione tra i team IT e OD è stata una sfida a causa della natura remota di alcuni siti e dell’integrazione di nuovi team. Pertanto, ENGIE supervisiona il partner Fortinet Wellcome Engineering Spa per aiutare a standardizzare la rete e la sicurezza di questi siti remoti. L’obiettivo era trasferire i servizi al cloud e ridurre la ristrutturazione del traffico verso il data center a favore di interruzioni Internet locali e una maggiore collaborazione del team IT / OD.

Il potere dell’integrazione con il networking basato sulla sicurezza

READ  30 migliori Action Figures One Piece da acquistare secondo gli esperti

Per affrontare queste sfide e migliorare la visibilità e la sicurezza delle proprie filiali remote e delle reti industriali, ENGIE ha scelto di implementare Fortinate Secure SD-Branch con l’assistenza di Wellcome Engineering Spa. Questa nuova configurazione di filiale include firewall Fortigate di nuova generazione, punti di accesso Fortiab e Fortiswitch.

ENGIE fornisce l’accesso a Internet locale su siti remoti utilizzando Forticade NGFW, FortiaP e Fortiswitches presso la sede centrale di Moran e Roma e le filiali in altre regioni.

La soluzione FordNet SD-Branch ha aiutato ENGIE a semplificare il proprio ecosistema hardware, automatizzando la gestione remota della sicurezza e del networking con FordManager e FordAnalyzer.

Ulteriore visibilità e collaborazione per i team IT e OT

Come risultato di questa gestione centralizzata, ENGIE è stata in grado di bilanciare il flusso di traffico attraverso il firewall locale sia nella filiale che nel call center nel primo sito pilota di Barry. Con una maggiore visibilità sulle filiali remote, ENGIE può ora separare la rete ospite dalla sua rete informatica interna, consentendo la mitigazione e il rilevamento di attività sospette in tempo reale. ENGIE è stata anche in grado di eliminare il vettore MPLS secondario alla fine del 2019 per ridurre i costi della rete a banda larga (WAN).

Inoltre, il team OT può migliorare l’infrastruttura IT e ottenere più informazioni che mai. I team sono ora in grado di identificare i dispositivi sulla rete molto rapidamente e possono risolvere i problemi in pochi secondi grazie alla prospettiva fornita loro da FordManager e FordAnalyzer. Questi cambiamenti hanno portato a una migliore cooperazione e condivisione delle informazioni tra i team IT e OT di ENGIE, con conseguente risposta più rapida alle minacce in arrivo e un approccio senza soluzione di continuità alla sicurezza della rete presso le sue filiali in Italia.

Progettando e centralizzando la sicurezza nella sua infrastruttura attraverso Fortinet Secure SD-Branch, i team IT e OT di ENGIE sono in grado di garantire flussi di lavoro rapidi ed efficienti in un ambiente OT in crescita.

John Madison, EVP of Products e CMO di Fortinet

“Quando guardi ad aziende come ENGIE Italia che implementano le loro filiali e sedi remote con tutta la potenza e l’energia della trasformazione digitale, puoi spesso vedere che hanno bisogno di ripensare la loro strategia WAN. La soluzione SD-Von e SD-Branch di Fortinet, che collega la sicurezza e la rete, ha contribuito a migliorare la connettività tra i siti delle filiali, ma ha anche consentito la collaborazione tra i team ID e OD critici per ridurre i rischi per la sicurezza. “

READ  GWC Italia si unisce a Marshall Rodeno Associates e Valve Products

Informazioni su ENGIE Italia

ENGIE

Il nostro team è un leader globale nei servizi energetici e a basse emissioni di carbonio. La nostra missione (“Raison d’Tre”) è aiutare ad accelerare la transizione verso un mondo a emissioni zero, riducendo il consumo di energia e adeguando le prestazioni economiche con un impatto positivo sulle persone e sul pianeta attraverso soluzioni rispettose dell’ambiente. I nostri sforzi si basano sulle nostre attività principali (gas, energie rinnovabili, servizi) che forniscono soluzioni competitive ai nostri clienti. Con i nostri 170.000 dipendenti, clienti, partner e partner, siamo una comunità di costruttori fantasiosi, impegnati a compiere i progressi più coerenti ogni giorno. Nel 2019, il fatturato dell’azienda è stato di 60 60,1 miliardi. Il gruppo è quotato alla Borsa di Parigi e Bruxelles (ENGI) ed è uno dei principali indicatori finanziari (CAC 40, DJ Euro Stocks 50, EuroNext 100, FTSE EuroTop 100, MSCI Europe) e Tra gli indicatori non finanziari (DJSI World, DJSI Europe e EuroNext Vigio Eris – World 120, Eurozone 120, Europe 120, France 20, CAC 40 rule).

ENGIE ITALIA

In Italia, con un focus sullo sviluppo di energie rinnovabili e infrastrutture energetiche e soluzioni digitali innovative, offriamo offerte complete lungo l’intera catena del valore dell’energia, dalla fornitura ai servizi.

Con oltre 3.800 dipendenti in più di 60 uffici in tutto il paese, siamo al primo posto in termini di servizi energetici, al secondo nella vendita di gas (mercato all’ingrosso) e al terzo nel teleriscaldamento centralizzato e illuminazione pubblica. ENGIE esiste in tutti i segmenti che vanno dal residenziale al terziario, pubblico e privato, piccole e grandi imprese.

A proposito di Fortinet

Fortinet (NASDAQ: FDNT) protegge le più grandi aziende, fornitori di servizi e organizzazioni governative in tutto il mondo. Fortinet offre ai nostri clienti piena visibilità e controllo sulla superficie offensiva in espansione e il potere di affrontare le crescenti esigenze di prestazioni oggi e in futuro. Solo il sistema operativo FordNet Security Fabric può affrontare le sfide di sicurezza più importanti e proteggere i dati nell’intera infrastruttura digitale, sia in ambienti di rete, utility, multi-cloud o marginali. Fortinet è al primo posto tra i dispositivi di sicurezza più venduti al mondo e più di 500.000 clienti si affidano a Fortinet per proteggere le loro attività. Azienda tecnologica e organizzazione di formazione, l’istituto di formazione di Fortinet (NSE) è uno dei programmi di formazione sulla sicurezza informatica più grandi e completi del settore. Ulteriori informazioni su http://www.fortinet.com, Fortinet Blog o Forticard Labs.

READ  Vincenzo Nibali ha montato un rinforzo in carbonio per mantenere viva la sua fede nel Giro de Italia

FTNT-O

Copyright © 2021 Fortinet, Inc. Tutti i diritti riservati. I marchi registrati congiuntamente ei marchi legali generali di Fortinet, Inc., le sue consociate e sussidiarie rappresentano rispettivamente ® e. I marchi di Hportinet includono, ma non sono limitati a: hportinet, hportiket, hportikart, hportiker, hportimenejar, hportianalaicar, hportiyos, hportiyatici, hportiyapi, hportiapmonittar, hportiyacik, hportiyaatikettarettar, hportipirtier, Fortikettarettar FortiExtender, FortiFone, FortiCarrier, FortiHypervisor, FortiInsight, FortiIsolator, FortiMail, FortiMonitor, FortiNAC, FortiPlanner, FortiPortal, FortiPresence, FortiProxy, FortiRecorder, FortiSandbox, FortiSIEM, FortiMonitor, helloVector FordVLM.

Altri marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Fordinet non verifica in modo indipendente dichiarazioni o certificazioni rilasciate a terzi e Fordinet non autorizza autonomamente tali dichiarazioni. Sebbene non vi sia nulla in contrario, nulla nel presente documento si riferisce a garanzia, garanzia, contratto, specifica vincolante o qualsiasi altro scopo dell’impegno vincolante di FordNet o di un impegno vincolante, e le prestazioni e altre informazioni sulle specifiche possono essere uniche per determinati contesti. Questo comunicato stampa può contenere dichiarazioni prospettiche che includono incertezze e ipotesi, come dichiarazioni riguardanti pubblicazioni tecniche. Cambiamenti nelle circostanze, ritardi nel rilascio del prodotto o altri rischi che abbiamo presentato alla Securities and Exchange Commission situata su www.sec.gov, i risultati differiscono da quelli espressi o indicati in questo comunicato stampa. Se si verificano incertezze o si dimostra che le ipotesi non sono corrette, i risultati possono differire sostanzialmente dalle affermazioni e dalle implicazioni espresse dalle dichiarazioni e dai presupposti previsionali. Tutte le affermazioni diverse dalle dichiarazioni di fatti storici sono dichiarazioni che possono essere considerate come dichiarazioni prospettiche. Fortinet ritiene di non avere alcun obbligo di aggiornare nessuna delle dichiarazioni previsionali e nega esplicitamente qualsiasi obbligo di aggiornare queste dichiarazioni prospettiche.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News