Gianni Savio a caccia di sponsorizzazioni prima del Giro d’Italia

“],” Filtro “:” nextExceptions “:” img, blockquote, div “,” nextContainsExceptions “:” img, blockquote “}}”>

Il team manager veterano Gianni Savio fa parte del Giro d’Italia e spera di continuare così.

Nonostante alcuni intoppi all’inizio di questa stagione, Savio lancerà la sua 33a edizione della “Corsa Rosa” in Italia la prossima settimana sotto la bandiera di Anthony Geocottoli-Cidermek – un traguardo moderno per chiunque all’interno di Peloton.

Ora che sta lavorando in silenzio dietro le quinte, assicurati che sia ancora tornato.

Savio ha confermato Velo News Sta cercando nuovi sponsor per finanziare la squadra nel 2022 e oltre.

“Siamo in trattative avanzate con un nuovo sponsor, ma non c’è nulla di preciso da segnalare ora”, ha detto Savio. Velo News Venerdì. “In questo momento, stiamo lavorando duramente per far andare avanti la squadra oltre la fine di questa stagione”.

Il futuro immediato di Savio era desolante poiché la sua squadra di lunga data per la chiamata jolly Zero 2021 è passata inosservata. Questo mette subito in difficoltà l’assemblaggio di sponsor, come il patchwork di Savio, che coinvolge Zero in gara.

Senza Zero, Savio e il suo team erano alle corde.

Leggi anche: Winnie the Pooh lascia Ziro

Il rovescio di questo mese – sostituire Andr n Giocottoli-Cidermek Winnie the Pooh e lasciare la sua squadra a causa di alcuni problemi di doping – significa che c’è almeno un’ancora di salvezza alla fine di questa stagione.

READ  30 migliori Balsamo Del Cavallo da acquistare secondo gli esperti

“Non voglio fare tutto quello che è successo Controversia Negli ultimi mesi ”, ha detto Savio. “La cosa più importante è che siamo a Zero, come facciamo sempre: rispettare Zero e mantenere viva la gara”.

Savio ammette che a volte è in missione come Don Quijote che cerca di competere contro i World Tour Giants di Peloton. Il suo budget totale della squadra è di circa $ 2,5 milioni, che è inferiore allo stipendio della star di Aeneas Grenadiers Egan Bernal per la stagione 2021.

Leggi anche: Il manager che ha inventato Egan Bernal

Savio è orgoglioso di guidare Jiro con un look romantico.

Riguarda la passione e l’amore per il gioco tanto quanto i risultati. Savio è orgoglioso di sottolineare che la squadra ha vinto la tappa finale a Milano lo scorso anno, il titolo di “Hot Sprint” e l’orgoglio di avere uno dei suoi piloti nei chilometri più separati in tre settimane.

“Sappiamo che è possibile ma non possibile competere contro le squadre del World Tour nel loro complesso”, ha detto Savio. “Tutti vogliono vincere una tappa o essere sul palco. Per noi, ci atteniamo ai nostri obiettivi principali: rilanciare i separatisti e cercare di vincere un punto”.

Per il suo 33 ° Giro Savio porta il suo solito talento giovane e promettente e qualche giocatore sorridente.

Difficile sapere se Savio abbia un altro Bernal o un altro Fosto Masnada nella manica, ma promette di illuminare la gara.

Jefferson Sepeda dell’Ecuador e l’alpinista eritreo emergente Natnale Despotson – vincitore del Tour du Rwanda dello scorso anno – sono i suoi protagonisti in alta montagna. Eduardo Sepalveda proverà a conquistare i primi 10 in classifica e Simon Ballad guiderà gli artisti in partenza.

READ  30 migliori Cappotti Donna Invernali Eleganti da acquistare secondo gli esperti

“Il nostro team Zero è come se abbiamo sempre cercato di portare a Zero”, ha detto Savio. “Vogliamo sempre fare lo stesso di Zero: corsa e rispetto Fan, Vinci una tappa. “

È bello sapere che alcune cose non cambiano mai.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News