Il Barrish, la nuova steakhouse italiana di Nancy Silverton, apre oggi a Hollywood Roosevelt

Immagine di notizie

Hollywood RooseveltQuesto storico boutique hotel nel cuore di Hollywood è lieto di annunciare oggi l’apertura di The Barish, il primo nuovo ristorante di Nancy Silverton dall’apertura di chi SPACCA nel 2013. Il celebre chef, autore e vincitore del James Beard Foundation Award ha collaborato con Hollywood Roosevelt per creare il concetto di steakhouse italiana che comprende bistecche secche interne, pesce e pollame semplicemente grigliati su un grande fuoco di legna insieme a insalate e servizi, con gli audaci sapori italiani della California che hanno reso Silverton una leggenda pluripremiata.

“Cresciuto a Los Angeles, Hollywood Roosevelt era un nome familiare.” Ha detto Nancy Silverton, chef e ristoratrice. “Il Barish dovrebbe abitare l’immortalità del vecchio locale di Hollywood che occupa, quello che ha ospitato i primi Academy Awards. Sono entusiasta di onorare sia il patrimonio della mia famiglia che l’hotel con questo nuovo concetto di ristorante “.

Barish prende il nome dalla famiglia della nonna di Nancy: immigrati ebrei dall’Europa orientale che si stabilirono nel Saskatchewan, in Canada alla fine del 1800, allevavano bovini Angus e pecore dell’Hampshire in una casa chiamata Parish Farm. Il ristorante con lo stesso nome rende omaggio alla famiglia Nancy attraverso immagini color seppia originali e amati cimeli di famiglia ovunque.

Nel suo cuore, il menu Barish è ispirato alle estati che Silverton trascorre cucinando su fuochi aperti in Italia. I piatti includono una varietà di pasta al forno cotta sul fuoco di legna, funghi di abalone arrosto con burro porcini, fetta di iceberg con tartufo, patatine fritte al sale e bistecca di porterhouse secca – 40 giorni. C’è anche una vasta lista di bevande con oltre trenta vini selezionati a mano disponibili per il menu. Il ristorante servirà colazione, pranzo e cena nella sala da pranzo.

Progettata dallo studio di design Nickey Kehoe di Los Angeles, la sala da pranzo da 110 posti presenta una stufa centrale a legna e una cucina aperta. Lo spazio restaurato è pieno di luce naturale e mantiene i dettagli del revival coloniale spagnolo di The Hollywood Roosevelt, che presenta banchetti progettati su misura con finitura nera e tappezzeria simile al tessuto, illuminazione su misura e sedie da pranzo, colonne a specchio e semplici tessuti bianchi sospeso sopra l’ampio spazio. Finestre. Gli arredi di ispirazione vintage ricordano la campagna italiana dove Silverton trascorre le sue estati. Ha acquistato lei stessa alcuni pezzi da tavola nei mercatini delle pulci europei, tra cui dipinti dipinti a mano con piccoli animali e verdure da un esperto di porcellana toscano noto per le loro stoviglie all’Antica Macelleria di Dario Cecchini.

READ  Un eremita italiano sull'isola da solo se ne va dopo 32 anni

L’illuminazione è stata progettata da Light IQ, uno studio pluripremiato di Londra specializzato in lighting design su misura. L’uniforme di servizio è stata disegnata da Mary Bing, una costumista americana che ha anche disegnato le uniformi per La Mercerie della Roman and Williams Guild a New York City.

La storica hall, ristrutturata da Nickey Kehoe, offrirà un menu diverso ma complementare e offrirà pasti informali con tutto il cibo proveniente dalla cucina Barish. Gli ospiti possono rilassarsi sui divani in velluto arancione e blu mentre sgranocchiano stuzzichini come patatine kenbek fatte in casa con salsa di cipolle, trota affumicata e insalata caesar con lance. La storica fontana ancora ancora la hall con l’aggiunta di un nuovissimo camino, ed è sicuramente l’area lounge più ricercata di Hollywood.

Anche la Writer’s Room, precedentemente nota come Library Bar, è stata ristrutturata con un carrello del vino vintage, una macchina da scrivere vecchia di decenni e mobili in velluto, che mettono in risalto una splendida fotografia della madre di Nancy Silverton, Doris, degli anni ’50 appesa al muro. parete. La stanza prende il nome da Doris. Sceneggiatore della lunga serie TV “The General Hospital”. La Writer Room si trova accanto alla hall storica e può fungere da sala riunioni per amministratori delegati, piccoli gruppi o famiglie e può ospitare fino a 20 persone.

Lo spazio precedentemente noto come Teddy’s aprirà nel 2022 e si trasformerà in Lorenzo, un altro concept di ristorazione di Silverton che offrirà vino, formaggio, snack e fonduta.

Le attività quotidiane del Barish saranno guidate dall’Executive Chef Armin Evazian, specializzato in cucina dalla fattoria alla tavola dopo aver lavorato ad Auburn, Hollywood. Lo chef Molly Muller, che in precedenza ha ricoperto il ruolo di supervisore della pasticceria presso il Mozza Restaurant Group, guiderà tutte le offerte di pasticceria al The Barish e all’Historic Lobby. Gerald Armstrong servirà come direttore generale per The Barish, Historic Lobby e infine Lorenzo, ed è anche un veterano del gruppo di ristoranti Mozza a Silverton.

READ  I gruppi di ristoranti italiani potrebbero riaprire

Barrish ora accetta le prenotazioni Il tavolo è aperto Servirà sia gli ospiti dell’hotel che i non ospiti. Per ulteriori informazioni o per prenotare una camera all’Hollywood Roosevelt, chiamare il numero (323) 856-1970 o visitare thehollywoodroosevelt.com. Trovaci sui social media @ thehollywoodroosevelt e thebarishla.

A proposito di Hollywood Roosevelt

L’Hollywood Roosevelt è un leggendario boutique hotel e stabilimento dell’industria dell’intrattenimento che è stato a lungo uno dei preferiti di attori, registi, musicisti e artisti di prim’ordine. Luogo della prima cerimonia degli Academy Awards nel 1929, l’Hollywood Roosevelt è stata la patria di icone importanti come Marilyn Monroe e Clark Gable, e funziona ancora come un hub della California per gli stimoli del settore e gli agitatori per l’incontro, la creatività e l’indulgenza. Dopo quasi un secolo di lavori sull’hotel, l’hotel rimane un punto di riferimento con un’esposizione girevole di eventi artistici e di intrattenimento e popup, tra cui lo studio segreto del famoso tatuatore Dr. Wu per coloro che sanno. Con una varietà di sistemazioni che vanno dalle cabine lussuose e retrò a bordo piscina alle eleganti camere nella torre con vista mozzafiato sulle colline di Hollywood, l’hotel offre un’incantevole fuga che continua ad elevare l’esperienza di Hollywood. La piscina all’aperto riscaldata dell’hotel è immersa sotto più di 230 alte palme e offre agli ospiti l’unico posto al mondo dove possono nuotare nelle opere d’arte multimilionarie del famoso artista David Hockney. Dall’esclusivo ristorante a 25 gradi aperto 24 ore su 24 alla nuova steakhouse di ispirazione italiana The Barish by James Beard Foundation, il premiato James Beard, Nancy Silverton e il ritrovo perfetto a Tinseltown The Spare Room e Tropicana Café, l’Hollywood Roosevelt è il più luogo desiderato per vedere ed essere visti a Los Angeles.

READ  Luca Trailer Out Now, prepara la prossima avventura italiana della Pixar

A proposito di Nikki Kehoe

Nikki Kehoe è il gruppo di designer, Todd Nikki + Amy Kehoe. Insieme gestiscono uno studio e una boutique a uso misto a Los Angeles che ospita una collezione di mobili artigianali, insieme a pezzi vintage e accessori per la casa, provenienti da tutto il mondo. Questi pescatori dallo stile affilato riempiono il loro negozio con una gamma in continua evoluzione di oggetti eclettici e gadget premurosi. Un’introduzione fortuita a New York City, nel 1999, ha acceso la loro amata amicizia. Dopo essersi trasferiti in modo indipendente a Los Angeles, i due si sono ritrovati più tardi, dove si sono riuniti di nuovo per formare il loro marchio omonimo nel 2004. L’estetica di Nickey Kehoe è radicata in una vasta gamma di esperienze, elevando uno spirito di inclusione e calore, e questo è ciò che È fatto. Informalo fino ad ora raggiungibile. I due sono orgogliosi, non di essere scrittori di storie, ma piuttosto, editori – con ogni spazio definito dalla prospettiva dei suoi singoli proprietari, emergendo in ambienti ristretti e fantasiosi che sono premurosi, personali e silenziosamente intelligenti.

# # #

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News