Il Giro di Italia farà un ingresso virtuale in Piccolo questo autunno

La piattaforma di formazione interna Bacul ha annunciato che Zero de Italia ha raggiunto un accordo con gli organizzatori di RCS Sport per ospitare sulla sua piattaforma la versione virtuale del Grand Tour per i prossimi tre anni. La nuova versione virtuale di Grand Tour uscirà per la prima volta questo autunno

Bicol Zero de Italia aggiunge alla sua vasta gamma di percorsi e competizioni sulla sua piattaforma di ciclismo indoor.

> Guida all’acquisto: 12 delle migliori app di ciclismo indoor: ottieni la giusta esperienza di allenamento turbo

L’azienda tecnologica afferma che Zero de Italia Virtual mescola video realistici e simulazione 3D con l’obiettivo di ottenere “immersione e massimo senso della realtà” in ogni fase.

> Consiglio: a partire da Bkool

“L’obiettivo è portare quasi tutti i partecipanti sui percorsi più belli e iconici del Giro per competere da casa con centinaia di ciclisti attraverso Grio”, afferma Buckle.

> Consiglio dell’acquirente: 12 dei migliori trainer per la casa intelligente del 2021: essere in forma a casa

Nel maggio 2021, durante la 104a edizione del Giro de Italia a persona fissa, verranno spiegati ulteriori dettagli sull’evento virtuale inaugurale del Giro de Italia.

> Hustle City: dai un’occhiata al nuovo gioco di fitness ciclistico ad azione totale

RCS Sport, organizzatore del Giro d’Italia, società di sport e media, è anche responsabile di importanti eventi ciclistici in Italia, tra cui Milano-Sanremo, Trinco-Adriatico, Strait Bianch e Il Lombardia.

La ‘Milano-Sanremo Virtual’, presentata da EOLO, si è svolta per la prima volta nel 2021, frutto della collaborazione tra i due brand.

Beacon e RCS Sport hanno ospitato due edizioni di ‘The Challenge of Stars’ nel 2020, riunendo alcuni dei piloti più importanti del Ploton internazionale.

READ  La finale di Coppa Italia ha il minor numero di tifosi

Zero de Italia non è il primo Grand Tour gestito da avatar virtuali. Il Virtual Tour de France si è svolto lo scorso anno allo Swift in tre fine settimana con sei livelli, una combinazione di percorsi pianeggianti e collinari. Poiché la stagione professionistica regolare è stata posticipata, l’evento virtuale ha richiamato i più grandi nomi e squadre del ciclismo nella formazione maschile e femminile.

> Maggiori informazioni su Zwift qui

Questi eventi virtuali continueranno ad attrarre esperti mentre il calendario regolare tornerà alla normalità? Vediamo

www.bkool.com

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News