Il LIC è il decimo marchio assicurativo più prezioso e il terzo marchio più forte al mondo

Il gigante assicurativo statale, Life Insurance Corporation, è emerso come il decimo marchio assicurativo più forte e più prezioso al mondo. Secondo un rapporto della società di consulenza con sede a Londra Brand Finance, il valore totale dei primi 100 marchi assicurativi più preziosi al mondo è diminuito del 6% da $ 462,4 miliardi nel 2020 a $ 433,0 miliardi nel 2021.

“Come previsto, i marchi assicurativi hanno subito un grande successo quest’anno mentre negoziano le ricadute della pandemia – dallo stallo vicino all’economia globale e ai bassi tassi di interesse prolungati al rallentamento dello sviluppo in tutto il settore in generale. Tuttavia, hanno ottenuto risultati migliori di le nostre aspettative iniziali in occasione dell’epidemia dello scorso anno, a dimostrazione della resilienza dei migliori marchi assicurativi del mondo, ha affermato Declan Ahearn, Direttore, Brand Finance.

Il rapporto Brand Finance ha affermato che il valore del marchio LIC è aumentato del 6,8% a 8,65 miliardi di dollari, invertendo la tendenza attuale. Le compagnie di assicurazione cinesi dominano la top ten. Gli Stati Uniti hanno due società, mentre Francia, Germania e India ne hanno ciascuna una.

PingAn Insurance of China è in cima alla lista degli assicuratori di maggior valore con un valore del marchio di oltre $ 44 miliardi, seguita da China Life Insurance con oltre $ 22 miliardi, la compagnia tedesca Allianz con $ 20 miliardi, la società francese AXA con più di $ 17 miliardi e China Pacific. Assicurazioni per oltre $ 15 miliardi. L’AIA cinese con 14 miliardi di dollari, la compagnia di assicurazioni dei dipendenti del governo degli Stati Uniti con 11 miliardi di dollari, la compagnia progressista americana con 8,9 miliardi di dollari, la compagnia di assicurazioni del popolo cinese con 8,8 miliardi di dollari e la compagnia di assicurazioni sulla vita indiana con 8,65 miliardi di dollari.

READ  Spiegato: i prezzi bassi del carburante potrebbero non continuare fino a dopo le elezioni, danneggiando la valutazione BPCL

Il rapporto esamina anche i marchi assicurativi più potenti. Poste Italiane in testa alla lista, seguita dalla spagnola Mapfre, dall’assicuratore indiano LIC, dalla compagnia di assicurazioni cinese PingAn, dalla Samsung Life Insurance in Corea del Sud, dall’italiana Unipol Sai, dalla compagnia Aflac, dal Regno Unito (Bermuda) Hiscox e dalla Old Mutual Company in South. Africa, Inc., Progressive America. .

LEGGI ANCHE: LIC Records registra un profitto di 37.000 crore di Rs sulla vendita di azioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News