La grintosa Roma vince il pareggio con l’Ajax e arriva in semifinale di campionato europeo

La Roma è passata alle semifinali di Europa League con una vittoria complessiva per 3-2 sull’Ajax Amsterdam dopo che il pareggio nel finale di Eden Dzeko ha segnato 1-1 in casa giovedì.

Gli italiani affronteranno ora il Manchester United, che stasera ha battuto il Granada per 2-0 e 4-0 complessivamente nel ritorno dei quarti di finale, per aggiudicarsi un posto nella finale del mese prossimo.

Brian Proby ha segnato per l’Ajax quattro minuti dopo essere stato introdotto nel primo tempo, ma Dzeko al 72 ‘ha pareggiato nella gara di ritorno dei quarti di finale.

La squadra ospite ha dominato la palla e annullato il secondo gol per errore di Nicolas Tagliavico, ma ancora una volta ha lottato per rompere la sua potente difesa nonostante un attacco in ritardo.

“Abbiamo avuto più problemi ad Amsterdam, ma oggi li abbiamo controllati bene”, ha detto a Sky Italia il tecnico della Roma Paolo Fonseca. “L’Ajax è una squadra molto forte e di alta qualità, ma in difesa abbiamo giocato una grande partita”.

Un’altra serata deludente è stata per l’Ajax, che ha terminato entrambe le gare con più tiri in porta e possesso palla rispetto ai suoi avversari, ma non ha potuto far valere il suo dominio.

La squadra migliore è stata eliminata. La squadra che ha dominato entrambe le partite. “È un peccato”, ha detto l’allenatore dell’Ajax Eric Ten Hag a RTL7. Proprio come la scorsa settimana, abbiamo creato molte opportunità, ma non siamo riusciti a sfruttarle.

Orgoglio di Roma

La Roma è l’ultima rappresentativa dell’Italia rimasta nella competizione europea in questa stagione e lo scontro con lo United sarà la loro prima semifinale europea dalla sconfitta totale per 7-6 contro il Liverpool nella UEFA Champions League 2017/18.

READ  Nagelsmann ha sostituito Flick come allenatore del Bayern Monaco

“È una malattia. Fonseca ha aggiunto che arrivare in semifinale è motivo di orgoglio, in quanto rappresentiamo l’Italia in questo momento e questo è motivo di orgoglio per la Roma “.

La Roma è stata minacciata nella fase iniziale quando Lorenzo Pellegrini ha scattato per metà del campo, ma è stato deluso da un finale debole e il tiro di Jordan Ferretot da distanza ravvicinata è stato annullato per fuorigioco.

La migliore occasione per gli ospiti nel primo tempo è arrivata grazie ad un errore della Roma quando Anthony ha intercettato un passaggio indifferente del portiere Pau Lopez e ha passato un cross a Davy Klasen, ma il centrocampista ha parato un colpo decisivo di Amadou Diawara.

L’Ajax aveva il 75% della palla nel primo tempo senza trovare una svolta, ma alla fine arrivò quattro minuti nel secondo tempo quando il 19enne Proby prese una palla lunga e alla fine tirò la palla lontano da Lopez.

È stato il terzo gol dell’attaccante olandese under 21 dalla panchina in Europa League in questa stagione rispetto a qualsiasi altro giocatore.

L’Ajax era in vantaggio e ha trovato di nuovo la rete quando Dusan Tadic ha tirato in rete dopo la collisione di Lopez, ma il suo tentativo è stato annullato dopo aver esaminato l’assistente dell’arbitro video per un precedente fallo a Taliaviko su Henrikh Mkhitaryan.

Le possibilità della Roma erano poche e lontane tra loro, ma l’attaccante Dzeko ha clinicamente preso il sopravvento quando un cross storto si è schiantato contro il palo posteriore per intervenire.

Questa storia è stata pubblicata dal feed dell’agenzia di stampa senza modifiche al testo.

READ  Willie Rennie afferma che i guadagni di LibDem faranno la differenza nel voto di Holyrood

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News