La Russia produce il primo lotto di vaccino Covid per animali

L’organizzatore ha affermato che il primo lotto sarà fornito a diverse regioni della Russia.

Mosca:

Il regolatore agricolo russo ha dichiarato venerdì che la Russia ha prodotto il primo lotto al mondo – 17.000 dosi – di vaccini COVID-19 per animali.

La Russia ha registrato Carnivac-Cov a marzo dopo che i test hanno dimostrato che stava generando anticorpi contro COVID-19 in cani, gatti, volpi e visoni.

L’organizzatore Russell Khaznadzor ha dichiarato in una dichiarazione che il primo lotto sarebbe stato fornito a diverse regioni della Russia.

Ha detto che aziende provenienti da Germania, Grecia, Polonia, Austria, Kazakistan, Tagikistan, Malesia, Tailandia, Corea del Sud, Libano, Iran e Argentina hanno espresso interesse per l’acquisto del vaccino.

L’Organizzazione mondiale della sanità ha espresso preoccupazione per i rischi di trasmissione del virus tra esseri umani e animali. Il regolatore russo ha affermato che il vaccino sarà in grado di proteggere le specie vulnerabili e contrastare le mutazioni virali.

L’autorità di controllo russa ha affermato che “circa 20 organizzazioni sono pronte a negoziare la registrazione e la fornitura del vaccino ai loro paesi. Il file di registrazione all’estero, soprattutto nell’Unione europea, è in preparazione e verrà utilizzato immediatamente nel processo di registrazione”.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata da una troupe di NDTV ed è stata pubblicata da un feed comune.)

READ  Joe Biden sulla somministrazione negli Stati Uniti di 200 milioni di dosi di vaccino: Oggi lo abbiamo fatto

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News