Nagelsmann ha sostituito Flick come allenatore del Bayern Monaco

Julian Nagelsmann supera i contendenti nei media tedeschi per diventare il prossimo allenatore del Bayern Monaco, sulla scia dell’annuncio a sorpresa di Hansi Flick di voler lasciare il campione del mondo di club.

Nonostante il Bayern abbia diretto la tripletta vincendo la Champions League la scorsa stagione, Flick ha trasmesso onde d’urto nel calcio tedesco sabato quando ha rivelato il suo desiderio di abbandonare il suo contratto con il Bayern, che durerà fino al 2023, alla fine della stagione.

Flick dirà solo “le ragioni sono ancora interne al momento”, ma ritiene che le crescenti tensioni con il direttore sportivo del Bayern Monaco Hasan Salih Hamidic sul reclutamento e sulla pianificazione della squadra siano state un fattore.

“È con grande soddisfazione che ne sia stato ufficialmente informato”, hanno detto domenica l’ex capitano del Bayern Lothar Matthews e l’analista di Sky TV.

“Non c’era altro modo per risolverlo (la tensione tra Flick e Salih Hamidic), il tessuto è stato tagliato”.

Matthews resta convinto che il Leipzig Nagelsmann sostituirà Flick la prossima stagione, ma mercoledì scorso il 33enne ha insistito sul fatto che “non ci sono stati colloqui” tra lui e il Bayern Monaco.

Il quotidiano tedesco Bild ha anche Nagelsmann, i cui contratti a Lipsia durano fino al 2023, in cima alla lista.

Il suo nome è stato menzionato nelle discussioni tra la capolista Bayern e Lipsia durante le trattative per il trasferimento del difensore Deut Obikano, che arriverà a Monaco la prossima stagione.

Altri nomi associati all’ex capitano del Bayern Monaco Mark Van Bommel, che ha allenato l’ultima volta il PSV Eindhoven fino a dicembre 2019, e l’attuale allenatore dell’Ajax Eric Ten Hag, che è stato responsabile della riserva del Bayern dal 2013 al 2015.

READ  Spero che uno sia ricordato come un concorrente eccezionale: Valentino Rossi

I media italiani hanno scelto come possibile sostituto anche l’ex tecnico della Juventus Massimiliano Allegri.

Flick ha sganciato la sua bomba dopo la vittoria per 3-2 di sabato sul Wolfsburg che ha portato il Bayern vicino alla nona vittoria consecutiva del titolo di Bundesliga.

A cinque partite dalla fine, il Bayern ha sette punti di vantaggio.

Vincere il campionato tedesco sarebbe il settimo titolo del Bayern in 18 mesi come allenatore di Flick.

Avendo già detto alla squadra, Flick ha ringraziato il Bayern per avergli dato l’opportunità nel novembre 2019 di diventare un allenatore e ha menzionato per nome tutti i principali presidenti del club, ad eccezione di Salih Hamidic.

Tuttavia, i vertici del Bayern – il presidente Herbert Heiner e il presidente Karl-Heinz Rummenigge – devono ancora confermare se rilasceranno Flick dal suo contratto.

Il mese scorso, Rummenigge ha detto che “deve essere pazzo” per concedere la liberazione anticipata dal contratto di Flick, che sostituirà Joachim Low come allenatore della Germania.

Sabato, Flick ha insistito sul fatto che il suo futuro “non è affatto chiaro”, ma il suo ritorno in Bundesliga sembra probabile.

Loew si dimetterà da allenatore della Germania dopo le finali di Euro 2020 quest’estate. Flick era il suo assistente allenatore quando la squadra di Manshaft vinse la Coppa del Mondo 2014 in Brasile.

Muso / no

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News