Napoli vs Inter in diretta (18/4/21): Guarda la Serie A online | Ora, TV USA

L’Inter affronterà il Napoli in una partita di Serie A domenica 18 aprile 2021 (4/18/21) allo Stadio San Paolo di Napoli, Italia.

I fan possono guardare la partita esclusivamente su ESPN +. Iscriviti al servizio di abbonamento Qui.

Ecco cosa devi sapere:

Cosa o cosaLega:

Organizzazione mondiale della SanitàNapoli vs. Inter Milan

quandoDomenica 18 aprile 2021

Dove: Stadio San Paolo

tempo: 14:45 ET

tv: Non disponibile

Trova canale: Verizon ViewsE il AT&T U VersE il Comcast XfinityE il Spettro / CartaE il Ottimizzazione / AlticeE il CoxE il DIRECTVE il PiattoE il HuluE il fuboTVE il fionda.

Trasmissione in diretta: ESPN + (Registrati qui)

***

Antonio Conte ha dominato la brutta vittoria.

Lo ha fatto da eccezionale giocatore di linea difensiva alla Juventus e ha saputo sfruttare le debolezze degli avversari.

Lo ha fatto al suo primo grande successo in allenamento quando l’agonizzante trio difensivo formato da Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini ha soffocato gli avversari bianconeri.

Lo ha fatto con un approccio più difensivo al Chelsea, che ha prodotto sia i titoli di Premier League che di FA Cup.

Lo sta facendo di nuovo all’Inter, dove i suoi sforzi incessanti hanno trasformato il 21enne difensore centrale Alessandro Bastoni in uno dei suoi difensori a tre preferiti e il talentuoso centrocampista Christian Eriksen in un giocatore di squadra sacrificale.

“Durante le partite, dirige tutto, dalla pressione al gioco individuale”, ha detto l’ex centrocampista italiano Emmanuel Giaccerini, che ha giocato sotto Conte con la Juventus e la nazionale.

“Adesso, senza i tifosi, si sente anche a casa. Giaquerini ha detto all’inizio di quest’anno alla Gazzetta dello Sport che è un leader, un catalizzatore, un combattente. Ti prende tutto”.

READ  30 migliori Corda Per Saltare da acquistare secondo gli esperti

Mercoledì anche Conte ha avuto tutto quello che voleva da una partita difficile con il Sassuolo nonostante abbia ceduto quasi il controllo della partita agli ospiti.

Il possesso palla dell’Inter al 32% è stato il livello più basso da anni, ei nerazzurri hanno tirato solo otto tiri contro i 14 del Sassuolo.

Conte ha poi detto: “Sapevamo che avremmo affrontato una squadra che aveva il loro punto di forza, quindi sapevamo che avrebbe rischiato di lasciare spazio nelle retrovie”. L’Inter ha vinto 2-1 Segnando due gol in contropiede per consolidare la sua posizione di leader nel campionato italiano.

“Abbiamo affrontato grossi rischi all’inizio della stagione, premendo molto forte e creando situazioni individuali. A volte ha dato i suoi frutti e altre volte non ha funzionato … Ora abbiamo trovato il giusto compromesso dove possiamo anche trarre il massimo delle caratteristiche dei nostri giocatori “.

La tattica, però, ha lasciato Conte e Inter aperti alle critiche di chi cerca la “bella partita” a San Siro.

Conte ha risposto ricordando come il Sassuolo ha giocato nel 3-3 del Milan la scorsa stagione e come l’Inter ha mostrato un certo talento in Champions League in questa stagione, ma è finita ultima nel proprio girone dopo le partite tumultuose con Real Madrid e Borussia Moenchengladbach.

Ha detto: “Abbiamo fatto un bel dramma ma alla fine a nessuno importava un po ‘.” Ora abbiamo un obiettivo e anche se non escludiamo l’estetica, ci adattiamo alla situazione, perché l’obiettivo conta davvero.

“Se l’estetica c’è, va bene. Ma se non lo è, l’importante è vincere il titolo, perché il titolo manca qui da molto tempo”.

READ  Emilia-Romagna GB: Max Verstappen ha preso il comando nel terzo esercizio, mentre Lewis Hamilton è arrivato terzo

L’Inter, infatti, ha lottato per il primo scudetto in oltre un decennio.

Inoltre, i nerazzurri si preparano a porre fine ai nove anni di dominio della Juventus nel campionato italiano, con lo stesso Conte che allena i bianconeri per i primi tre titoli della sua serie record.

Conte ha detto: “Se possiamo rovesciare la Juventus, sarebbe enorme”. “Invece se stessimo cercando l’estetica, andremmo in un centro estetico e faremmo un intervento di chirurgia plastica”.

La vittoria sul Sassuolo ha portato la striscia di vittorie dell’Inter a 10 partite e ha mantenuto la squadra di Conte perfetta nella seconda parte della stagione, con solo quattro gol subiti.

Forte della fortunata collaborazione tra Romelu Lukaku e Lotaro Martinez, entrambi con 36 gol, l’Inter ha pareggiato con l’Atalanta nel miglior attacco del campionato, subendo solo un gol in più della Juventus, che ha la miglior difesa.

“Siamo più maturi e tosti ora di quanto non fossimo in passato”, ha detto Conte. “Senza essere solido, non puoi essere un contendente in campionato”.

A nove gare dalla fine, l’Inter è di 11 punti di vantaggio sul Milan e di 12 sulla Juventus.

E la convinzione che Conte avesse apertamente pensato di lasciare l’Inter alla fine della scorsa stagione – nonostante la sua leadership di squadra alla finale di campionato europeo – quando ha criticato duramente i proprietari cinesi del club per non aver “protetto” la squadra dalle critiche.

Ci sono state anche distrazioni in corso in questa stagione tra i rapporti secondo cui il gigante del commercio al dettaglio Suning non può più mantenere l’Inter.

Ma Conte mantiene la squadra concentrata, con una partita in arrivo domenica contro il Cagliari, che lotta per evitare la retrocessione.

READ  Rapporto ATP: Albert Ramos Vinolas è sfuggito al panico del primo turno a Barcellona

“Da qui in avanti ci sarà tensione”, ha detto Conte. “Sentiremo la palla pesare di più ai nostri piedi”.

(L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News