Nella miniera dell’Ontario è stata trovata acqua che risale a 1,6 milioni di anni fa

I geochimici in Canada hanno scoperto quella che potrebbe essere la “più antica acqua” sulla Terra. La scoperta è stata fatta da un team di ricercatori dell’Università di Toronto, che ha inviato un campione di acqua trovata nel 2009 per l’analisi ai colleghi di Londra. Il campione d’acqua è stato prelevato da una miniera in Ontario.

1,6 miliardi di anni

Il campione è stato analizzato da geochimici dell’Università di Oxford, che hanno calcolato che l’età media dei campioni è di 1,6 miliardi di anni. Il team ha anche trovato microbi nei campioni, sopravvissuti in tracce di idrogeno e solfato. Sebbene sia noto che tali forme di vita esistono sul fondo dell’oceano, questa è la prima volta che tale vita microbica è stata trovata nelle profondità dei continenti.

Uno studio completo sull’acqua più antica della Terra è stato pubblicato su Nature Communications. Da allora, la scoperta dell’acqua a 2,4 chilometri sotto la superficie della Terra è stata menzionata come di grande importanza, date le sue implicazioni per ciò che sappiamo sull’origine e lo sviluppo del nostro pianeta, la natura dell’acqua e della vita. Nel frattempo, un team conservatore di scienziati ha affermato che l’ultima scoperta potrebbe anche portare alla possibilità di trovare vita su Marte perché lo Scudo canadese è l’isotopo più vicino sulla Terra al di sotto della superficie del Pianeta Rosso.

Crediti immagine: G. Wunsch / University of Toronto

La scoperta dell’acqua più antica del mondo arriva mesi dopo che la NASA ha confermato che lo Stratosphere Infrared Observatory (Sophia) aveva trovato acqua intrappolata all’interno della superficie illuminata dal sole della luna. E la NASA ha confermato che potrebbe esserci più acqua sulla luna di quanto si pensasse in precedenza, perché l’acqua non è limitata ai luoghi lunari freddi e ombreggiati, ma è distribuita su tutta la superficie della luna.

READ  Inquinamento atmosferico e Covid-19 | Hindustan Times

La NASA ha detto in un annuncio che la luna contiene acqua in concentrazioni che vanno da 100 a 412 parti per milione intrappolate in un metro cubo di suolo sparsi sulla superficie della luna, aggiungendo che quasi 12 once fanno una bottiglia d’acqua sulla Terra. Inoltre, gli astronauti hanno pubblicato i risultati dei risultati sulla rivista Nature Astronomy. Spesso confusa con la componente chimica dell’idrossile (OH), l’acqua sulla superficie della luna scoperta nei dati di precedenti osservazioni ha confuso gli scienziati.

Immagine / crediti dell’attore: Annie Spratt / Unsplash

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News