Pink Supermoon 2021 – Quando vederlo al suo apice e cosa significa

Gli osservatori delle stelle sono pronti a godersi l’arrivo del cosiddetto Pink Supermoon.

È anche conosciuta come la luna super rosa e sembra davvero che valga la pena vederla, anche se in realtà non si prevede che sia rosa a meno che non ci siano condizioni meteorologiche insolite.

Ma, anche così, la luna è apparsa rosa in precedenti occasioni, quindi possiamo solo sperare in qualcosa di speciale.

Il nome è stato scelto dalle tribù dei nativi americani perché un fiore rosa chiamato Wild Ground Phlox appare negli Stati Uniti contemporaneamente alla luna piena di aprile.

Quando la luna si avvicina al suo punto più vicino nella sua orbita ellittica, questo è noto come una luna gigante, e quindi il nostro vicino celeste appare il 14% più grande e il 30% più luminoso.

I nativi americani hanno dato nomi a ciascuna luna piena durante l’anno per aiutarli a tenere traccia delle stagioni e delle attività in qualsiasi momento dell’anno.

Quindi la luna di aprile è anche conosciuta come la luna dell’erba che germoglia, la luna della rana, la luna dell’uovo, la luna delle lepri, la luna dei semi, la luna dei piantatori e la luna degli alberi in erba.


A volte, la luna può assumere un colore diverso come durante un’eclissi o quando la luce viene diffusa da nuvole di polvere e particelle di inquinamento, un grande incendio o un’eruzione vulcanica.

Tuttavia, non aspettarti niente di più che questa volta la luna appaia molto più grande e più luminosa del solito.

Quando vedere Pink Supermoon o Super Pink Moon

2021 Pink Supermoon raggiungerà il suo apice nel Regno Unito martedì 27 aprile, quando si trova a 357.778 chilometri (222.313 miglia) da noi.

READ  Le donne possono ottenere il vaccino Covid durante le mestruazioni: Govt: The Tribune India

All’inizio di questo mese era a 50.000 miglia di distanza quando era sul suo nuovo palco.

La NASA ha detto che la luna apparirà piena per circa tre giorni da domenica a mercoledì.

Una luna gigante rosa che sorge su St.Louis il 7 aprile 2020 - questa ha già assunto una tonalità rosa a causa delle condizioni meteorologiche
Una luna gigante rosa che sorge su St.Louis il 7 aprile 2020 – questa ha già assunto una tonalità rosa a causa delle condizioni meteorologiche

La luna sorgerà sopra l’orizzonte a Birmingham a:

  • 18,07 a est di domenica 25 aprile
  • 19:37 a est e sud-est di lunedì 26 aprile
  • Martedì 27 aprile alle 21.10 a est e sud-est.
  • Mercoledì 28 aprile alle 22.43 a sud-est

Per il cristianesimo ortodosso orientale – i cui calcoli si basano sul calendario giuliano – questa era la luna piena prima Pasqua greca Che è conosciuta come la luna di Pasqua. La Pasqua greca 2021 arriva un mese dopo la Pasqua occidentale quest’anno.

Ci sono, ovviamente, lune piene ogni mese quando raggiungono quella parte del ciclo lunare.

Questo sarà il primo di due satelliti di luna piena del 2021 e l’altro arriverà alla fine di maggio.

Qual è l’effetto della luna gigante?

Poiché la luna è più vicina alla terra, la sua gravità è più forte e questo aumenta le maree.

Alcuni hanno suggerito che la forza gravitazionale della luna gigante aumenti del 20-30 percento, o anche più del 50 percento. Ciò significa maree più alte e onde più grandi.

La marea sarà di circa due pollici più alta del normale. Anche se questo non sembra molto, i meteorologi dicono che le alte maree con forti venti potrebbero innescare inondazioni costiere o produrre tempeste più intense.

READ  Elon Musk dopo che SpaceX ha vinto un contratto da 2,9 miliardi di dollari per costruire un lander lunare

La luna gigante provoca anche un leggero aumento dell’attività sismica esercitando una maggiore forza gravitazionale sulle rocce fuse sotto la superficie terrestre.

Ciò fa sì che il terreno si alzi e si abbassi proprio come una marea in un oceano e questo può portare ad un aumento della pressione sulle linee di faglia, con conseguente terremoto.

Quindi le superlune sono state accusate di aver causato disastri naturali.

Eventi spaziali a Birmingham

I geologi giapponesi ritengono che una luna gigante abbia innescato un forte terremoto in Nuova Zelanda nel novembre 2016.

Affermano che le maree in particolare, come quelle che si verificano durante la luna gigante, potrebbero essere sufficienti per indurre un terremoto se una linea di faglia è già instabile e vicina a un punto di svolta.

Gli esperti hanno affermato che molti degli altri grandi terremoti si sono verificati in periodi simili di “stress da marea”.

Secondo la NASA, il fatto che la luna si trovi nel punto più vicino al momento della luna piena non dovrebbe influenzare la Terra in alcun modo estremo perché abbiamo già maree durante il giorno.

Inoltre, i veterinari hanno registrato più infezioni di cani e gatti durante il periodo della luna piena, probabilmente a causa del fatto che gli animali sono attivi più a lungo di notte a causa della luce della luna.

E alcuni studi scientifici hanno scoperto che i modelli di sonno umani sono influenzati: le persone dormono circa 20 minuti in meno durante e intorno a un giorno di luna piena.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News