Queste sono le 10 auto più potenti realizzate da Ringbrothers

I fondatori di Ringbrothers, Jim e Mike Ring, sono nati con la passione per la creazione di auto che sono più eccitanti di qualsiasi altra cosa sulla strada. Le auto che costruiscono sono semplicemente fantastiche e il loro stile abbraccia totalmente la tendenza restomod che abbiamo visto di recente.

Man mano che cresce la loro ambizione, cresce anche il loro bisogno di costruire auto più veloci, più potenti ed emozionanti. Quello che una volta era un hobby si è trasformato in un business e ora sono conosciuti come una delle più prestigiose aziende di restomod. Ecco le auto più potenti che hanno realizzato.

Correlati: Non possiamo smettere di guardare le fantastiche auto muscolari modificate degli anni ’70

10 Seeker 1971 Chevrolet Blazer 430 CV

Tramite ringbrothers.com

Si solleva delicatamente e offre una posizione più ampia, Quello è Chevy Blazer del 1971 È stato portato al livello successivo. Con uno spirito sportivo, l’elegante finitura argento, i dettagli cromati e la parte superiore aperta ti faranno sentire il surfista più cool sulla spiaggia.

Tramite ringbrothers.com

Sotto il cofano c’è un motore box LS3 alimentato dal motore Holley Dominator e dal sistema di alimentazione, e 430 cavalli per il motore vengono inviati a tutte e quattro le ruote tramite una trasmissione 4L60-E modificata da Bowler. Il sistema di scarico Flowmaster esce tra le ruote posteriori e il paraurti posteriore.

9 Ford Mustang Copperback – 551 CV

Tramite ringbrothers.com

Mike e Jim Ring hanno dato a questa Mustang del 1967 un aspetto pulito che non possiamo smettere di guardare. Il colore rosso bordeaux con il cofano e le ruote nere rendono questa macchina pony unica.

Tramite ringbrothers.com

La Mustang ristrutturata è dotata di un motore da 427ci che produce 551 CV, il che la rende non la più potente costruita da Stang the Ringbrothers, ma la Fur è sicuramente l’auto dei sogni che tutti amano guidare. Lo scarico Magnaflow gli conferisce anche un vero e proprio ruggito.

8 Adrnln, 1971 Detomaso Pantera – 600 cv

Tramite ringbrothers.com

De Tommaso Pantera è un’auto iconica legata alla cultura italiana. Ciò che Ringbrothers ha fatto è stato convertire questa fascia alta degli anni ’70 in un’auto sportiva moderna, selvaggia e competitiva con un vero spirito da corsa.

Tramite ringbrothers.com

Sotto la pelle si nasconde un vero e proprio motore muscolare, troviamo infatti il ​​generoso motore LS3 Wegner Motorsports, capace di circa 600 CV, accoppiato ad un cambio ZF a 5 marce per innestare i grandi pneumatici posteriori negli sprint più agguerriti nei semafori rossi.

Correlati: queste auto sportive italiane hanno rivoluzionato le regole del gioco

7 Grinch, 1970 Chevrolet Camaro – 600 cv

Tramite ringbrothers.com

La Grinch Camaro presenta diverse modifiche del telaio, inclusi passaruota svasati, pannelli bilancieri estesi, pannelli laterali e parafanghi. Cerniere delle porte personalizzate Ringbrothers, fanali posteriori e paraurti posteriori personalizzati e paraurti neri lucidi.

Tramite ringbrothers.com

Il cofano nero opaco conferisce all’auto un aspetto sportivo e aggressivo, un cenno alle auto da corsa e da rally vintage che presentano un cofano nero opaco, in modo che i conducenti non siano accecati dai riflessi dei raggi del sole. Dotato di un motore LS3 da 602 CV, il Grinch invia tutta quella potenza alle ruote posteriori tramite una trasmissione Bowler a 5 velocità.

Correlati: Non possiamo smettere di fissare questa Camaro di seconda generazione sbalordita

6 Unkl, 1969 Ford Mustang Mach 1 – 700 CV

Tramite ringbrothers.com

Immergiamoci nei dettagli dello stile della pista da corsa e diamo un’occhiata a questo impressionante Mach 1 del ’69. UNKL È alimentato da un motore Jon Kaase Boss da 520ci che produce 700 CV. Supporta la trasmissione Bowler a sei velocità Tremec per il motore ad alta potenza e l’albero in fibra di carbonio QA1 trasferisce la potenza alle ruote posteriori. I bassi profondi Mach 1 provengono dallo scarico in acciaio inossidabile del Flowmaster.

Tramite ringbrothers.com

Ringbrothers ha esteso il corpo del Mach 1 di un pollice su ciascun lato, conferendogli una posizione leggermente più aggressiva senza compromettere l’aspetto classico. Il corpo dell’auto è una combinazione di pannelli in fibra di carbonio e acciaio che sono stati riconfigurati da Ringbrothers e l’auto è stata presentata al SEMA Auto Show 2019.

5 Valkyrie, 1969 Camaro – 890 CV

Tramite ringbrothers.com

Questa è una delle auto più emblematiche dei Ringbrothers, forse per la bellezza senza tempo della Camaro del ’69, ma anche grazie alla capacità di aver rimodellato alla perfezione questo modello. Questo robusto veicolo da 890 CV è stato sviluppato utilizzando le ultime tecnologie industriali, tra cui la stampa 3D, la lavorazione CNC e il lavoro CAD.

Tramite ringbrothers.com

Le enormi ruote e la grande presa d’aria rendono chiaro che il Valkyrja è tutto incentrato sullo sfoggiare le teste del motore in eccesso che cerchi sempre. Il cuore pulsante della Valkyrja è il motore LS3 V8 Wegner Motorsports da 6,8 litri, sormontato da un Whipple da 2,9 litri sovralimentato e accoppiato a un cambio Tremec a sei velocità con motore Bowler.

4 Recoil 1966 Chevrolet Chevelle – 980 CV

Tramite ringbrothers.com

Il modello Chevelle del 1966, che è stato ribattezzato “Recoil”, è uno straordinario esempio di come l’azienda mantiene un aspetto originale aggiungendo un sacco di fantastici mod e componenti. Prima di tutto, i paraurti in fibra di carbonio ma anche le decalcomanie personalizzate e il fluido riempiono i vasi sul cofano.

Tramite ringbrothers.com

Per il motore, un compressore Wegner Motorsports, un sistema di iniezione Holley, una pompa del carburante Aeromotive e uno scarico Flowmaster sono stati installati a partire dal V8 LS7 di GM. Il risultato sono incredibili 980 CV.

3 Spia, Ford Mustang del 1965 – 956 CV

Tramite ringbrothers.com

James Bond, Spy è una Mustang del 1965 aggiornata con la tecnologia più recente. La carrozzeria dell’auto è realizzata interamente in fibra di carbonio e la leggerezza del veicolo contribuisce all’aumento della potenza.

Tramite ringbrothers.com

Sotto il cofano si trova un motore GM LS7 V8 da 959 CV, 427ci, sovralimentato con Whipple, che fornisce potenza all’estremità da nove pollici della Ford tramite un cambio manuale a sei marce. Non sappiamo se la compagnia stia suggerendo di partecipare a un inseguimento in macchina o meno, ma sicuramente lo spionaggio non si lamenterà troppo.

2 Deviant, 1972 Javelin Amx – 1036 CV

Tramite ringbrothers.com

L’annuncio è stato fatto al SEMA Motor Show 2017 e il Challenger è stato accolto con amore e odio. Mentre è impossibile mancare di rispetto al notevole lavoro meccanico e tecnico svolto su questa vettura, d’altra parte, la forma eccessiva conferisce a questa vettura un aspetto quasi molto sofisticato.

Tramite ringbrothers.com

Sotto il cofano c’è un enorme motore V8 Hemi Hellcat da 6,2 litri con un compressore Whipple da 4,5 litri, che porta la potenza nominale fino a 1036. Per supportare il motore sovralimentato, Ringbrothers ha utilizzato una trasmissione automatica Bowler 4L80E. Le ruote HRE Performance da 20 ” sono dotate di pneumatici 285/30 all’anteriore e 335/30 al posteriore.

1 Defector 2.0, 1969 Dodge Charger – 1.000 CV?

Tramite ringbrothers.com

L’anno 1969 ci ha regalato alcune delle muscle car più sanguinose, e quella che è sempre stata nel cuore di tutti è la Dodge Charger. A causa delle loro dimensioni generose e dell’aspetto austero, queste auto sono state modificate da quasi tutti i negozi, ma il Defector di Ringbrothers è decisamente unico.

Tramite ringbrothers.com

Quando è stato introdotto per la prima volta, il Defector aveva confezionato un motore Hemi 6.4 rivisto, che è stato sostituito da un motore Hellephant 7.0 più grande. Sebbene non dichiarino una cifra ufficiale del gruppo propulsore, riteniamo che questa vettura sia pienamente in grado di erogare oltre 1 chilo di CV.

Avanti: Questi sono i 10 fienili più interessanti di tutti i tempi


successivo
Questa è la Mustang speciale più bella che sia stata realizzata negli ultimi 20 anni


Circa l’autore

READ  Nagelsmann ha sostituito Flick come allenatore del Bayern Monaco

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News