Scoperto nel New Mexico, uno squalo Godzilla di 300 milioni di anni sta ricevendo un nuovo nome

Godzilla Shark, uno squalo mostruoso il cui scheletro fossile è stato scoperto nel New Mexico nel 2013, i ricercatori lo hanno chiamato “Dracopristis Hoffmanorum” o “Hoffman’s Dragon Shark”. I fossili dello squalo lungo 6,7 piedi che visse 300 milioni di anni fa sono stati scoperti durante uno scavo nelle montagne di Manzano, a circa 50 chilometri da Albuquerque, nel New Mexico, da uno studente laureato, John Paul Hoodnet. Inizialmente, a causa dei suoi attributi, la bestia era chiamata “Godzilla Shark”. Pochi giorni fa, Hodnett e altri ricercatori hanno pubblicato i loro risultati nel Bollettino del Museo di storia naturale e scienza del New Mexico (NMMNHS) dove hanno identificato lo squalo come una specie separata.

Parlando di denti di squalo, Hodnett ha detto che sono “ottimi per catturare e schiacciare le prede piuttosto che penetrare nella preda”. Secondo i ricercatori, i suoi denti erano il primo segno che poteva essere un tipo distinto. Secondo NMMNHS rapporto Lo squalo aveva 12 file di denti perforati e portava sul dorso due forcelle lunghe 2,5 piedi. Il rapporto affermava che questi erano i tratti che inizialmente le diedero il popolare soprannome di “Godzilla Shark”.

Hodnett, con un gruppo di scienziati, stava visitando le montagne per studiare rocce e fossili di piante nel 2013, quando si è imbattuto in una scoperta inaspettata. NMMNHS cita Hodnett come dicendo: “Ero solo seduto in un punto ombreggiato con un coltellino tascabile per spaccare e muovermi attraverso il calcare roccioso, e non ho trovato molto a parte pezzetti di piante e alcune squame di pesce quando sono entrato improvvisamente in collisione con qualcosa quello era un po ‘più denso “. Ha aggiunto che è stata una scoperta” eccitante “perché” non sono stati trovati grandi quadrilateri su questo sito prima “.

READ  Vaccinazione COVID-19: ecco cosa è sicuro dopo la seconda dose

La denominazione ufficiale è arrivata dopo sette anni di conservazione e ricerca, dopo di che Hodnett e il suo team hanno scoperto che si trattava di una nuova specie di squalo. Lo chiamarono “Dracopristis Hoffmanorum” o “Squalo drago di Hoffman”, per le sue caratteristiche simili a Godzilla (grandi mascelle e grandi spine) e per onorare la famiglia Hoffman che possiede la terra su cui è stato scoperto il fossile.

Lo scheletro recuperato rappresenta un ramo evolutivo degli squali che si separò dagli squali moderni circa 390 milioni di anni fa. Tuttavia, secondo un rapporto dell’NMMNHS, era estinto alla fine dell’era paleozoica, circa 252 milioni di anni fa.


Il vino vecchio di OnePlus 9R è in una nuova bottiglia o qualcos’altro? Ne abbiamo discusso Orbitale, Podcast di Gadgets 360. Successivamente (a partire dalle 23:00), parliamo del nuovo OnePlus Watch. Orbital è disponibile in Podcast di AppleE il Google PodcastE il SpotifyE ovunque trovi i tuoi podcast.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News