Sette società statunitensi hanno ritirato la causa H-1B contro i servizi di cittadinanza federale e immigrazione degli Stati Uniti

H-1B è il visto di lavoro straniero più desiderabile per i professionisti della tecnologia dall’India.

Washington:

Un gruppo di sette società statunitensi ha annunciato lunedì di aver ritirato una causa H-1B contro USCIS dopo che l’agenzia federale ha accettato di accettare e giudicare decisioni passate sui visti di lavoro stranieri.

A marzo, l’US Immigration Board, per conto delle Seven Corporations, ha intentato una causa contro il rifiuto arbitrario dell’USCIS delle petizioni H-1B presentate dopo il 1 ° ottobre solo perché la data di inizio prevista per l’occupazione dei lavoratori H-1B è avvenuta dopo il 1 ° ottobre. .

La causa affermava che, sulla base di questa sequenza temporale, USCIS avesse creato una scelta sciocca: i lavoratori stranieri dovevano iniziare il 1 ° ottobre (non un giorno dopo) o il datore di lavoro statunitense doveva travisare la data di inizio del lavoro prevista entro Previous Dating. La petizione.

“I dinieghi arbitrari limitano l’immigrazione d’affari negli Stati Uniti”, ha affermato Leslie Dillon, Procuratore senior (immigrazione d’affari) presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. La risoluzione di questo caso sottolinea l’importanza del contenzioso per contestare le azioni illegali dell’agenzia e promuovere un processo equo per il lavoro basata sull’immigrazione. Consiglio per l’immigrazione.

La causa è stata intentata presso il tribunale distrettuale federale per la regione del Massachusetts, e la causa ha chiesto di sospendere il rifiuto arbitrario e volatile di USCIS di accettare petizioni H-1B tempestive e debitamente depositate, che sono soggette al massimale legale annuale del visto H-1B numeri assegnati a ciascuno dell’anno Un comunicato stampa ha detto.

Mintz ha dichiarato: “Abbiamo respinto la causa perché USCIS ha corretto il suo errore prontamente. Tutte le richieste dei nostri clienti sono state ora accettate da USCIS. Sfortunatamente, è stata necessaria un’azione legale. Ma ringraziamo USCIS per l’azione. La cosa giusta”, ha detto Mintz , membro e co-procuratore dei querelanti Douglas Hoyer e Lawrence Schwen.

READ  L'India trasporterà in aereo un sistema di ricerca critico per localizzare il sottomarino indonesiano scomparso

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata da una troupe di NDTV ed è stata pubblicata da un feed comune.)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Pt Agency News